Breaking News

Come capire se un drone ci sta spiando.

Come capire se nei dintorni c’è un drone che ti sta inquadrando o spiando.

Studi della Cyver Security Labs dell’ Università del Negev in Israele hanno dimostrato che utilizzando un pc con sistema operativo Linux e strisce led, o una diversa fonte luminosa, si riesce a capire se nei dintorni c’è un drone che ci sta inquadrando o spiando con la telecamera. Questo sistema potrebbe essere una valida soluzione contro la violazione della privacy e sicurezza. Il sistema si fonda sul principio di funzionamento dei video encoder che utilizzano algoritmi di compressione (delta framing) per trasmettere uno streaming video ad alta qualità. In questo contesto si stabilisce una forte correlazione tra la percentuale di pixel che variano in un’immagine con il bi-trate della trasmissione streaming. Così, quando il drone inquadra un oggetto si verifica un cambiamento di percentuale di pixel dell’immagine con il bitrate dello streaming video trasmesso dal velivolo al controller per consentire al pilota di visualizzare ciò che sta inquadrando cambia sistematicamente. Quindi intercettando il bitrate di un segnale radio captato si capisce se nei dintorni c’è un drone che ci sta inquadrando.

In dimostrazione di ciò, gli israeliani hanno utilizzato un Mavic Pro 

pilotato in wi-fi e un pc con S.O. Linux. Una volta inquadrata una casa con il drone, oscurando le finestre a led hanno generato una sorta di lampeggio, pertanto Intercettando il bitrate del segnale wi-fi trasmesso dal velivolo e correlandolo al lampeggio delle finestre è stato possibile capire che il drone stava inquadrando proprio quella data casa. Questo principio è alla portata di molti basta conoscere il protocollo di demodulazione che converte in codice binario il segnale radio intercettato da cui poi si ricava il bitrate in real time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *